Infiltrazioni di Acido Ialuronico

Le Infiltrazioni di Acido Ialuronico sono iniezioni di lubrificante che si effettuano nelle articolazioni per rimediare alla perdita di cartilagine che avviene con l’età o dopo un infortunio.
L’Acido ialuronico è un integratore che si trova naturalmente nelle articolazioni e in altre parti del corpo.
All’interno dell’articolazione, è presente nella cartilagine e nel liquido sinoviale che lubrifica le giunture per potersi muovere senza attrito. In caso di artrosi, l’acido ialuronico diventa più sottile e non è più in grado di lubrificare la giuntura.
l'utilizzo più frequente è nel trattamento dell’artrosi del ginocchio, ma può essere iniettato tra il polso e la mano per la Rizoartrosi o nell’anca per la Coxartrosi. In questi due casi serve un controllo ecografico per localizzare il punto esatto in cui infiltrare l’Acido Ialuronico.
Le iniezioni si possono effettuare anche sulla spalla, ma generalmente questa articolazione è meno sollecitata perché non deve sorreggere il peso del corpo. In un articolazione normale, lo strato di cartilagine copre le estremità delle ossa.
La cartilagine aiuta lo spostamento delle ossa senza intoppi e lubrifica le estremità delle ossa. Nell’artrosi, la cartilagine si consuma e diventa sottile.
Questo processo toglie la protezione dalle estremità della ossa e l’articolazione perde la sua capacità di muoversi agevolmente.
Le Iniezioni di Acido Ialuronico sono un opzione di trattamento che i medici possono prescrivere quando:
  • Il paziente non è più in grado di controllare il dolore dell’artrosi con ibuprofene o altri farmaci antinfiammatorinon steroidei (FANS).
  • Il paziente non può tollerare i farmaci (che possono causare effetti collaterali come irritazione allo stomaco, problemi di emorragie e danni ai reni).